Introduzione

L’esperienza utente (UX) è un termine che descrive le sensazioni che una persona prova quando interagisce con un sistema. Comprende tutti gli aspetti del modo in cui un utente interagisce e percepisce il vostro prodotto o servizio.

Cos’è la User Experience?

L’esperienza dell’utente riguarda il modo in cui gli utenti interagiscono con il vostro prodotto, sia esso un’applicazione, un sito web o persino un hardware. Ciò include non solo l’aspetto e la sensazione del prodotto, ma anche la sua facilità d’uso.

L’obiettivo della progettazione UX è creare prodotti facili da usare e che risolvano i problemi degli utenti. Si può pensare che si tratti di assicurarsi che gli utenti abbiano un’esperienza piacevole quando utilizzano prodotti o servizi.

I designer UX comprendono la psicologia umana e progettano di conseguenza. Prendono in considerazione aspetti come ciò che le persone vogliono da un prodotto (o servizio), come lo usano, perché scelgono una cosa piuttosto che un’altra e, soprattutto, perché sceglierebbero di non usare affatto una determinata cosa invece di un’altra!

Oltre a progettare interfacce per siti web o applicazioni, gli UX designer si occupano anche di altri aspetti, come la creazione di packaging per i prodotti, in modo che i clienti siano entusiasti di acquistarli! Questi tipi di progetti richiedono la collaborazione di diversi dipartimenti all’interno di un’organizzazione; questo assicura che non ci sia alcuno scollamento tra ciò che accade a porte chiuse e ciò che accade davanti agli occhi dei consumatori quando acquistano qualcosa di nuovo dagli scaffali dei supermercati!

Quali sono gli aspetti fondamentali da considerare per la progettazione di un’esperienza utente di successo?

Quando si progetta un’esperienza utente, è importante tenere a mente gli aspetti chiave della progettazione incentrata sull’utente. La ricerca sugli utenti, i test di usabilità e le personas sono componenti fondamentali per creare un’esperienza utente di successo.

Ricerca sull’utente

Il primo passo per ottenere una grande esperienza utente è capire chi sono i vostri utenti e cosa vogliono dal prodotto o dal servizio che state fornendo loro. La ricerca sugli utenti vi aiuta a identificare il vostro pubblico di riferimento, scoprendo quali sono i loro problemi e come li risolvono al momento. Potete quindi utilizzare queste informazioni per sviluppare soluzioni che rispondano specificamente alle loro esigenze e che soddisfino anche le vostre, in quanto proprietari di un’azienda o imprenditori.

Creazione di persone

Una volta identificato il pubblico target, create delle personas basate sulle caratteristiche di queste persone, in modo che quando arriva il momento di progettare il flusso UI/UX, i wireframe e i prototipi, non ci siano congetture: avrete una direzione chiara su chi ogni schermata deve attirare maggiormente l’attenzione (e perché). Quanto più specifiche saranno queste personas – fino a dettagli come i nomi (come “Sue”) o gli interessi personali (come “equitazione”) – tanto più facile sarà per tutti coloro che partecipano allo sviluppo di questi progetti: designer compresi!

Com’è strutturata una User Experience?

L’esperienza utente è un processo di progettazione incentrato sull’utente che comprende tutti gli aspetti dell’interazione dell’utente con l’azienda, i suoi servizi e i suoi prodotti. L’esperienza dell’utente non si limita all’aspetto visivo, ma comprende anche test di usabilità per garantire che le persone possano utilizzare facilmente il prodotto.

I componenti principali di una buona esperienza utente sono:

  • Ricerca sugli utenti: si tratta di ricercare le esigenze, i modelli di comportamento e le motivazioni degli utenti.
  • Architettura dell’informazione: si tratta di strutturare i contenuti in modo organizzato, affinché gli utenti possano trovare rapidamente e facilmente ciò di cui hanno bisogno.
  • Interaction Design – si tratta di progettare interfacce per gli utenti in modo che siano intuitive e facili da usare. Ad esempio, se state progettando un’applicazione per i telefoni cellulari, pensate a come le persone interagiscono usando le dita rispetto all’uso del mouse su un computer desktop o portatile a casa o al lavoro (o anche da Starbucks). Sono incluse anche cose come le animazioni, le transizioni tra le schermate, gli screensaver e così via, che potrebbero essere utili! Si potrebbe anche parlare del numero di colori da utilizzare in ogni schermata, perché alcuni colori evocano determinate emozioni a seconda del tipo di emozione che si vuole ottenere, come la paura (rosso) o la felicità (verde). Consigliamo di parlare dei colori perché sono più facili che discutere di altre caratteristiche come icone/pulsanti ecc. perché tutti sanno già che aspetto hanno i colori!

Perché è utile avere una visione globale della UX?

Alla fine, però, è importante avere una visione globale della UX. Vi aiuta a capire meglio i vostri utenti, a comprendere il contesto in cui utilizzano i prodotti o i servizi e a capire come tutti questi elementi interagiscono tra loro. Il risultato è un prodotto o un servizio migliore per tutti i soggetti coinvolti, voi compresi!

La User Experience è importante

L’esperienza utente è importante per i vostri utenti. Anzi, è fondamentale. L’esperienza dell’utente comprende tutto, dal design e dal layout del vostro sito web a quanto sia facile o difficile per i visitatori interagire con le diverse pagine, prodotti e servizi. Include anche la velocità di caricamento delle pagine, la rapidità di compilazione dei moduli, la facilità di navigazione tra le sezioni del sito o dell’app e il tipo di informazioni ricevute quando si utilizza una funzione del sito o dell’app.

In altre parole: Se un utente ha un’esperienza negativa con il vostro prodotto o servizio – sia che si tratti di un messaggio di errore che compare durante il checkout (come nel caso degli acquisti online), di tempi lenti di caricamento delle pagine che impediscono ai clienti di completare le transazioni prima ancora di aver inserito i dati della carta di credito (come nel caso degli acquisti di persona), o dell’impossibilità di individuare determinati articoli nei negozi perché sono stati spostati troppo spesso – la prossima volta andrà da un’altra parte!

I vantaggi di una buona UX includono un maggior numero di conversioni di vendita (cioè un maggior numero di acquisti effettuati da consumatori che altrimenti potrebbero acquistare altrove), un maggior tasso di visitatori di ritorno (cioè persone che ritornano), un maggior tasso di fedeltà al marchio tra i clienti esistenti che altrimenti sceglierebbero un altro marchio e molto altro ancora!

Conclusione

L’esperienza dell’utente è una parte cruciale del ciclo di vita del prodotto. È importante sapere quali sono le esigenze degli utenti di prodotti e servizi, in modo da poter creare una buona esperienza per loro. In questo post abbiamo discusso alcuni aspetti chiave, ma ce ne sono molti altri da considerare quando si tratta di progettare un’esperienza utente efficace per il vostro prodotto o servizio.